Inizio pagina Salta ai contenuti

Comune di Spresiano

Provincia di Treviso - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
             

Occupazione suolo pubblico (TOSAP - COSAP)

La COSAP è una tassa che chiunque (un privato, un'azienda, un’associazione, un partito politico) necessiti di occupare per scopi specifici, una parte di terreno pubblico deve corrispondere al comune. COSAP sta per Canone per l'Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche.

COSE DA SAPERE

Sono considerati spazi ed aree pubbliche:

  • le strade
  • le vie
  • le piazze e simili appartenenti al demanio o patrimonio indisponibile del comune,
  • le aree destinate a mercati anche attrezzate
  • i tratti di aree private soggette a servitù di pubblico passaggio

Le tipologie di occupazione soggette all'imposta sono:

  • tavoli, sedie e altre attrezzature per attività di somministrazione (bar);
  • Impalcature per lavori di attività edilizia;
  • Gazebi per propaganda elettorale o per promuovere qualsiasi ricerca scientifica (AIRC, AIL ecc.);
  • Posteggi mercato settimanale e mercato agricolo;
  • spettacoli viaggianti;

Le occupazioni di spazi ed aree pubbliche si distinguono in:

  • occupazioni permanenti,  quelle di carattere stabile aventi durata non inferiore ad 1 anno, che comportino o meno l’esistenza di manufatti o impianti;
  • occupazioni temporanee,  quelle di durata inferiore ad 1 anno, anche se ricorrenti.

COME FARE LA DOMANDA

Vediamo insieme il corretto iter per presentare la domanda di occupazione di spazi ed aree  in via permanente o temporanea:

  1. Compilare il seguente modulo.
  2. Presentare all’Ufficio Protocollo del Comune domanda in carta legale (marca da bollo 16,00 Euro) volta ad ottenere il rilascio di un apposito provvedimento di autorizzazionenei seguenti termini:
    1. per le occupazioni permanenti, almeno 45 giorni prima dell’inizio dell’occupazione;
    2. per le occupazioni temporanee, almeno 15 giorni prima dell’inizio dell’occupazione.
  3. Allegare alla domanda, la planimetria o il disegno dell’area da occupare e una marca da bollo da 16,00 euro per l’autorizzazione. Quest’ultima in caso di richiesta negata verrà restituita. Le Associazioni, Pro-Loco e Partiti Politici devono presentare la domanda  in carta semplice senza marche da bollo.
  4. Ritirare il bollettino (prima del ritiro dell’autorizzazione) per il versamento del canonecalcolato direttamente dall’ufficio, e versarlo  mediante una delle seguenti forme:
    1. pagamento direttamente alla tesoreria comunale : CASSA RISPARMIO DEL VENETO
    2. pagamento tramite apposito conto corrente postale intestato al comune per la riscossione del COSAP c/c postale n. 13576319;

Il pagamento del canone per l’occupazione temporanea deve avvenire in un’unica soluzione prima del rilascio dell’autorizzazione.

ALTRE INFORMAZIONI UTILI

Il pagamento del canone per l’occupazione permanente dovrà essere versato entro il 31 gennaio di ogni anno e qualora l’importo del canone, riferito ad anno, risulti di importo superiore a € 258,23=, può essere disposto, su richiesta del concessionario, un pagamento rateale, fino ad un massimo di 4 rate trimestrali, da versare entro 10 giorni dalla data del rilascio delle autorizzazione per la prima rata e le successive secondo le seguenti scadenze: 31 gennaio, 30 aprile, 30 luglio e 31 ottobre;

I costi del canone per l'occupazione di suolo pubblico vengono calcolati seguendo questa tabella:

Descrizione attività od occupazione

TARIFFA DA APPLICARE ZONA A

TARIFFA DA APPLICARE ZONA B

TARIFFA DA APPLICARE ZONA C

1

Occupazione ordinaria del suolo pubblico

1,054000

0,811580

0,5691600

2

Commercio ambulante posto fisso/Mercato

0,130200

0,100254

0,0703080

3

Commercio ambulante senza posto fisso 

1,054000

0,811580

0,5691600

4

Mercatini

0,520800

0,401016

0,2812320

5

Attività di bar, ristoranti e simili (permanente)

17,625690

13,571781

9,5178726

6

Occupazioni realizzate da venditori ambulanti, pubblici esercizi, e produttori agricoli che vendono il loro prodotto

0,520800

0,401016

0,2812320

7

Circhi

0,099200

0,076384

0,0535680

8

Luna park e spettacoli viaggianti

0,099200

0,076384

0,0535680

9

Bancarelle in occasione di fiere, ricorrenze, festività, ecc.

1,054000

0,811580

0,5691600

12

Attività edilizia in genere con occupazione di suolo e sopra suolo  pubblico fino a 15 giorni

0,520800

0,401016

0,2812320

13

Attività edilizia in genere con occupazione di suolo e sopra suolo  pubblico oltre  15 giorni

0,260400

0,200508

0,1406160

14

Esposizioni ad uso commerciale in genere (autoveicoli, mobili, quadri, ecc.)

1,054000

0,811580

0,5691600

15

Manifestazioni politiche, culturali, sportive, ricreative, sociali ecc. con rilevanza economica

0,260400

0,200508

0,1406160

16

Occupazione ordinaria permanente (superiore ad un anno) del suolo pubblico

17,848800

13,743576

9,6383520

17

Attività edilizia in genere con occupazione di suolo e sopra suolo  pubblico permanente (superiore ad un anno)

17,848800

13,743576

9,64

Ufficio Tributi


Responsabile :  
Sartor Barbara
Indirizzo:  
Piazza Luciano Rigo, n. 10
Telefono:  
0422 - 723 440
Fax:  
0422 - 881 885
Orario mattina:  

lunedi 8.30-10.00, mercoledì, venerdi 10.30-13.30

Orario pomeriggio:  

giovedì 15.30-17.30

Contatti:  
Corazzin Arianna - 0422/723440 - arianna.corazzin@comune.spresiano.tv.it
Genio Graziella- 0422.723443 - graziella.genio@comune.spresiano.tv.it
Piazza Luciano Rigo, 10 - 31027 - Spresiano (TV)
Tel: 0422-7233 Fax: 0422-881 885 P.Iva: IT 00360180269 Codice Ufficio FATTURAZIONE ELETTRONICA: UF16JG
Email: segreteria@comune.spresiano.tv.it PEC: comune.spresiano.tv@pecveneto.it