Richiesta di scavo su suolo pubblico

I cittadini e le ditte che devono effettuare lavori di scavo per dar corso all’allacciamento alle reti comunali o di altri enti (ad es. enel, telecom, consorzio piave, etc.) sulle strade comunali, pubbliche o d’uso pubblico, sono obbligati a chiedere al Comune l’autorizzazione allo scavo.

Alla richiesta redatta sull’apposito modulo, bollato con marca da € 16,00, deve essere allegata:

  • estratto di mappa in scala adeguata (min. 1:2000) con evidenziata la zona dove sarà effettuato lo scavo;
  • elaborato planimetrico e sezione stradale con individuazione delle opere da eseguirsi;
  • eventuale autorizzazione all’allaccio da parte degli enti competenti (se dovuta);
  • copia del documento di identità del richiedente in corso di validità.

Ultima modifica 08/06/2020

Utilità

torna all'inizio del contenuto