Rilascio contrassegno per circolazione e sosta dei veicoli persone con disabilità

Il “contrassegno per parcheggio di disabili”, rilasciato ai sensi dell’art. 188 del Codice della Strada e del comma 3 dell’art. 381 del D.P.R. n. 495/1992 (Regolamento di Esecuzione del CdS) permette di fruire di un permesso per sosta alle persone invalide con capacità di deambulazione impedita o sensibilmente ridotta.

Per poter richiedere l’emissione del contrassegno, è necessario presentare:

  • richiesta con modulo sotto riportato (può essere presentata anche a nome e firma di un familiare in caso di impossibilità dell’interessato);
  • n. 1 fototessera;
  • certificato medico-legale dell’U.LS.S. di appartenenza (medico del Distretto socio-sanitario) oppure, in caso di rinnovo, il certificato del medico curante.
  • in alternativa ai certificati di cui sopra, è possibile presentare copia del verbale di invalidità rilasciato dalla Commissione Invalidi dell’Ulss qualora sia espressamente indicata la difficoltà/impossibilità deambulatoria, oppure sia richiamato l’art. 381 del DPR n. 495/1992;

L’emissione avviene entro una settimana dalla richiesta completa presentata al protocollo comunale, salvo richieste urgenti.

Il contrassegno ha validità 5 anni ed è soggetto a rinnovo, salvo per i permessi temporanei di durata inferiore, stabilita dall’Ufficiale Sanitario ed è conforme al modello previsto dalla raccomandazione n. 98/376/CE del Consiglio dell’Unione europea del 4 giugno 1998 di cui alla figura V.4 per cui è valido in tutto il territorio UE.

Ultima modifica 05/06/2020

Utilità

torna all'inizio del contenuto