Contributo straordinario BUONI SPESA COVID

Avviso publico per l’accesso ad un contributo straordinario BUONI SPESA COVID (fase quattro/bis)

DOMANDE PRESENTABILI DAL 06/06/2022 AL 06/07/2022

Si rende noto che può essere presentata istanza per beneficiare dell’assegnazione di BUONI SPESA per l’acquisto di generi alimentari di prima necessità, destinati ai nuclei familiari in difficoltà economica, o che hanno difficoltà a reinserirsi nel mercato del lavoro, a causa dall’emergenza epidemiologica dovuta al COVID-19.

I BUONI SPESA (cartacei) sono utilizzabili esclusivamente presso gli esercizi commerciali presenti sul territorio comunale e nei negozi indicati sui buoni stessi.

DESTINATARI

Possono accedere al beneficio tutti i nuclei familiari che a causa della sopravvenuta emergenza sanitaria dovuta al Covid stanno vivendo una forte crisi economica (perdita del lavoro a partire da febbraio 2020 o riduzione di orario e stipendio) e non sono coperti da adeguata tutela e, nello specifico, vengono richiesti i seguenti requisiti obbligatori:

  1. attestazione Isee, in corso di validità, non superiore a € 16.700,00;
  2. essere titolari di almeno un conto corrente o conti correnti la cui somma della giacenza media al 31.12.2021 sia inferiore alla giacenza media al 31.12.2020 di almeno il 30%;
  3. non essere intestatari di un conto titoli oppure avere un deposito titoli con saldo zero;
  4. la somma del saldo di tutti i c/c bancari o/e postali intestati a qualsiasi componente del nucleo familiare (per i titolari di partita iva: anche di quelli intestati alla propria attività), al 31/04/2022, deve essere pari o inferiore a € 3.000,00;
  5. il totale delle entrate di qualsiasi genere e natura (da lavoro, pensione, assegni di mantenimento e quant’altro), anche di sostegno pubblico al reddito comunque denominati (indicativamente: Reddito di Cittadinanza, Pensione di Cittadinanza, Reddito di inclusione (REI), contributi economici comunali, Nuova Assicurazione Sociale per l’Impiego (Naspi), Indennità di mobilità, assegno di disoccupazione (ASDI), Disoccupazione agricola, Cassa integrazione guadagni (CIG), BONUS, indennizzi, sussidi, redditi e contributi in denaro, comunque denominati, previsti dai decreti di sostegno al reddito e all’economia, etc.), di tutti i componenti la famiglia anagrafica, compreso il richiedente, come risultante dallo stato famiglia in Anagrafe comunale, riferite al mese di maggio 2022, non deve essere superiore a:
    – €    800,00 per nuclei familiari composti da 1 componente;
    – € 1.000,00 per nuclei familiari composti da 2 componenti;
    – € 1.500,00 per nuclei familiari composti da 3 a 4 componenti;
    – € 1.600,00 per nuclei familiari composti da 5 o più componenti;
  1. non aver immatricolato, nei 6 mesi precedenti alla domanda, un autoveicolo/motoveicolo nuovo o acquistato un’auto usata di cilindrata superiore ai 1.600cc oppure una moto usata superiore ai 250cc. Il divieto vale per qualunque membro del nucleo familiare.
  2. Non aver acquistato un’abitazione nei 6 mesi precedenti alla presentazione della domanda.

Casi particolari, privi dei requisiti sopra descritti, potranno essere presi in carico previa valutazione dell’assistente sociale.

ENTITA’ BUONI SPESA

L’entità del BUONI SPESA varia in base alla composizione del nucleo familiare, secondo la seguente tabella:

  • € 400,00 per 1 persona
  • € 600,00 per 2 persone
  • € 700,00 per 3 persone
  • € 800,00 per 4 o più persone

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La richiesta dovrà essere presentata esclusivamente attraverso il portale SocialHelp inserendo i dati obbligatori e allegando foto/scansione della documentazione richiesta.

Non saranno prese in considerazione domande presentate prima dell’apertura dell’avviso o formulate fuori dalla succitata piattaforma.

Le domande saranno evase in ordine di arrivo e fino ad esaurimento del budget disponibile.

Per nucleo familiare si intende il richiedente e tutte le persone risultanti dallo stato di famiglia anagrafico del Comune di residenza alla data della domanda.

La presentazione di un’attestazione ISEE non corrispondente al nucleo anagrafico (salvo per i casi espressamente previsti dalla legge) saranno automaticamente escluse.

In caso di soggetti anagraficamente appartenenti ad un medesimo nucleo familiare ma domiciliati in luoghi diversi, può presentare domanda solo un componente del nucleo familiare.

In caso di coniugi non legalmente separati e residenti in luoghi diversi può presentare domanda uno solo dei 2 coniugi.

Qualora venisse individuata la presenza di domande di più componenti appartenenti allo stesso nucleo familiare, sarà considerata valida esclusivamente la prima domanda in ordine di presentazione temporale.

 TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Tutti i dati conferiti dagli interessati nell’ambito del presente intervento saranno trattati nel rispetto della normativa vigente in materia di tutela della riservatezza personale (D.Lgs. 196/2003 e Regolamento UE 2016/679).

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Il responsabile del procedimento per l’accesso al beneficio di cui al presente AVVISO è il Responsabile dell’Area 4 Servizi Socio-culturali del Comune di Spresiano, dott.ssa Elisa Paronetto.

I cittadini sprovvisti di competenze informatiche o degli opportuni dispositivi (pc, smartphone, ecc.) possono richiedere assistenza all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Spresiano Tel. 346.1010545 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 10.30 o via e-mail a buonispesa.quattro@comune.spresiano.tv.it

Ultima modifica: 7 Giugno 2022